Concetti Di Base Di Stereochimica :: cyrusjamesmusic.com

Chimica - La Stereochimica - Parte 2 - YouTube.

Appunti concetti di base 22 Il byte è usato come unità di misura della quantità di dati raccolti, elaborati, conservati, protetti e trasmessi, ma anche come capacità di immagazzinamento dei dispositivi di memorizzazione. Come avviene per le unità di misura, anche per i. ECDL – Modulo 1 – Concetti base IT 3 di 26 Web Learn 1 Velocità della CPU: ossia il numero di istruzioni eseguite nell’unità di tempo. 2 Dimensioni della RAM: se la memoria è di dimensione sufficiente a registrare l’intero programma. STEREOCHIMICA. Parte della chimica che studia l’aspetto tridimensionale delle molecole. ISOMERIA DI STRUTTURA. Due molecole che presentano la stessa formula molecolare ma diverse formule di struttura sono tra loro “isomeri di struttura”, o “isomeri costituzionali”. Concetti primitivi di probabilitàConcetti primitivi di probabilità La prova La prova è un esperimento che ha due o più possibili risultati es. lancio del dado, estrazione e intervista dell’utente Per evento si intende uno dei possibili risultati della prova es. numero due del dado, grado di soddisfazione “buono”. STEREOCHIMICA STEREOISOMERI Due stereoisomeri sono sostanze diverse che hanno in comune sia la formula bruta che la formula di costituzione. Cosa li rende diversi allora? Una differente orientazione tridimensionale dei loro atomi nello spazio DIVERSITA' DI DUE SOSTANZE Per capire bene questo concetto dobbiamo per prima cosa capire cosa sono due.

Romualdo Caputo » 8.Stereochimica. Il concetto di chiralità è molto importante nello studio della chimica dei sistemi biologici in quanto la quasi totalità dei composti presenti negli organismi viventi,. quindi “sinistrorsa” in base all’ordine con cui i differenti sostituenti sono disposti intorno allo stereocentro. Adesso riassumiamo i concetti più importanti che abbiamo visto in questi due video sulla stereochimica: Un oggetto che NON ha un elemento di simmetria è CHIRALE -> diverso dalla sua immagine speculare. Le due immagini speculari sono dette “Enantiomeri”.

Concetti di base della Tecnologia dell'Informazione ECDL Modulo 1 Sandro Pierdomenico. Pag. 2/30 ECDL Modulo 1 - Sandro Pierdomenico Hardware, software e tecnologia dell'informazione ICT. Secondo questa definizione la stereochimica dovrebbe abbracciare l'intero campo della chimica, dal momento che i fenomeni chimici sono legati in definitiva a tali diversità e alle differenze di energia a esse associate. In questo senso la stereochimica non rappresenta tanto un ramo della chimica, quanto, piuttosto, un modo di affrontarla.